Gnocchi di Patate con sugo di Spuntature di Maiale

Gnocchi al sugo di Spuntature

Oggi propongo un primo piatto davvero gustoso, e anche se potrebbe sembrare di difficile preparazione, in realtà è molto facile e occorre non molto tempo per preparalo. Gli Gnocchi di Patate con  sugo di spuntature di maiale, è una ricetta che preparo sempre quando voglio offrire qualcosa di gustoso ai miei ospiti mangioni, il modo di preparare questi gnocchi differisce da altre ricette che magari potete trovare in rete, io li preparo “alla romagnola ” ovvero senza particolari ricami e tagliati a punta di coltello. In pratica gli gnocchi verranno molto compatti e non lavorati, ma sarà possibile assaporare in pieno il gusto delle patate ed il sapore del sugo.


Ingredienti per l’impasto degli gnocchi

Ingredienti x 4 persone
1,200 gr di patate preferibilmente rosse
Farina quanto basta
Noce moscata
1 uovo

Possiamo agire in contemporanea, prima prepariamo il sugo di spuntature di maiale, in modo che quando avemo finito di impastare e preparare gli gnocchi anche il nostro sugo sarà pronto. Per il sugo vi rimando in quest’altra pagina.

bollire le patate

Per prima cosa mettiamo a bollire le patate, mettiamole in pentola tutte intere e con la buccia, almeno non assorbiranno acqua di cottura. per lo stesso motivo  cerchiamo di non bucherellarle con la forchetta, più acqua assorbiranno le patate e più farina sarà necessaria per l’impasto, oppure potrete avere la brutta esperienza di avere un impasto per gli gnocchi molto colloso e da buttare.

 

A fine cottura mettiamo le nostre belle patate intere sulla davola da impasto, aspettiamo che si stiepidiscano

 

Quando sono tiepide, tagliamole a metà, senza sbucciarle mettiamole all’interno delllo schiacciapatate a faccia in giù, la buccia rimarrà all’interno e avremo una pasta di patate non troppo morbida, ideale per fare l’impasto degli gnocchi.

 

Finito di passare le patate, aggiungiamo l’uovo al centro e un po di noce moscata grattugiata

 

Ora aggiungiamo la farina e procediamo a impastare, correggiamo  con l’aggiunta di farina se necessario, fino ad ottenere un impasto morbido e compatto.


 

Finito di impastare, tagliamo l’impasto in tante ” fettine spesse “, che dobbiamo poi provvedere ad impastare nuovamente e dare la forma di un lungo grande rotolino di impasto, come in foto.

 

Finito di dare la forma e la dimensione voluta, ora possiamo tagliare gli gnocchi a punta di coltello.

 

Quando abbiamo finito di tagliare tutto l’impasto, lasciamo riposare gli gnocchi sulla nostra tavola da impasto, distanziamoli e cospargiamo di farina per fare assorbire l’ umidità un eccesso ed evitare che si attacchino alla tavola

 

Per la cottura procedere in abbondante acqua salata, calare gli gnocchi  che saranno cotti in breve tempo, quando vengon su dal bollore dell’acqua sono pronti da unire al nostro sugo di spuntature preparato in precedenza, mettere dell’abbondande pecorino  romano et voilà, una ricetta molto gustosa e facile da preparare, buon appetito !!




Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.