Tutte le informazioni sul Pesce

 
menu1
 Cosa mangiamo Oggi?
   Salse
  Antipasti
  Primi Piatti
  Secondi Piatti
  Contorni
  Dolci e dessert
 La cucina Facile
  Trucchi in cucina
   Consigli vari
  Conoscere gli alimenti
   Speciale Risotti
  
  
  
  
 

Conosciamo gli ingredienti delle nostre ricette di cucina

Il pesce ed i molluschi


IL PESCE

Il pesce, si raccomanda per le sue proprieta’ nutritive , spicca in particolar modo, l’alta percentuale di jodio e di vitamine cosiddette” liposolubili” contenute nella carne di pesce.
Parlando in generale , si puo’ dire che il pesce d’acqua salata e piu’ nutriente di quello d’acqua dolce, anche se nel primo caso ha una digeribilita’ piu’ difficoltosa.
Se prendiamo in considerazione crostacei e molluschi, non si nota una grande differenza per quanto riguarda la composizione chimica e strutturale, possiamo dire che in tutte queste specie sono presenti elementi quali fosfati,calcio e magnesio. Anche le vitamine (specialmente la C) sono notevolmente presenti. 
Particolare curioso: nelle ostriche , in genere, e’ stato rilevato in dosi massiccie un derivato della vitamina A chiamato carotene, che si rivela molto utile nel funzionamento della vista.

pesce fresco

COME RICONOSCERE IL PESCE FRESCO

Addome: deve essere privo di macchie, di qualsiasi colorazione esse siano e presentarsi ben liscio e non eccessivamente gonfio.

Ano: deve essere completamente chiuso.

Branchie: colorito roseo o rosso ( mai nerastro), dotate di lucentezza e un buon grado di umidita’. Attenzione quando le branchie sono maleodoranti.

Carne: deve essere compatta e soda.

Corpo: deve essere ben rigido e di elevata compattezza.

Occhi: dovranno essere brillanti e non infossati.

Odore: L’odore nel pesce fresco non dovra’ mai essere avvertito, al massimo una lieve fragranza dovuta alla presenza dell’acqua marino o delle alghe.

Pelle:deve essere tesa , umida, , non staccata dalla carne, assolutamente non lacerata e grinzosa.

Squame: Si dovranno presentare ben unite fra loro, lucide e cangianti.



MOLLUSCHI

I bivalvi devono avere la conchiglia o le valve ben chiuse, con evidente lucentezza esterna. In presenza del guscio, ci si dovra’ accertare (valutandone il peso ) che all’interno ci sia presenza di acqua. vongole veraciScuotendoli , non si dovra’ sentire l’acqua o null'altro che si muova all’interno.L’animale dovra’ essere ben vivo e potrete verificarlo punzecchiandolo con uno spillo, in modo da vederne la reazione.Anche l’odore del mollusco, come nei pesci, dovra’ essere lieve e quasi inesistente, ma deve mostrare il tipico aroma di mare. Quando disponete di una discreta quantita’ di molluschi , e voleta verificarne la freschezza, poneteli a bagno in acqua abbondante: quelli che verranno immediatamente a galla andranno eliminati. I molluschi , devono essere immersi per un’intera giornata in acqua pulita in modo da farli spurgare ed espellere ogni tipo di impurita’ (sabbia o altro) presente all'interno.

 

 

Copyright 2005 ~ 2015 Il Cuoco Pasticcione  Le Ricette pratiche per la cucina veloce e gustosa

Per contatti il cuoco pasticcione ricette online ( privacy )